Progetto "Quaderni"

"Finalmente vendiamo quaderni"

Era questo il titolo con cui 24 anni fa fu presentato il progetto “QUADERNI”, icona della produzione Arbos. “Quaderni” è un’opera d’arte contemporanea presente dal 1994 nelle cartolerie e librerie italiane ed estere. Un’opera a tiratura industriale, uno spazio, per la riflessione ed il pensiero, creato tra le merci del consumo di massa e tra esse confuso, un quaderno dove è possibile e piacevole scrivere, disegnare, progettare, pensare. “Quaderni” è un operazione progettata e realizzata dalla Mala Arti Visive e da Arbos con la collaborazione della galleria d’arte contemporanea Neon di Bologna. Questo quaderno vuole essere un agile strumento, un luogo mentale e concreto dove poter riflettere e progettare il nostro tempo. L’operazione artistica sta nel sottolineare il valore di questa funzione in ambito culturale e nel considerarla contemporaneamente elemento determinante nell’ ambito produttivo-commerciale: quindi un’economia che sappia fare cultura attraverso la produzione ed una cultura che sappia diffondersi attraverso i prodotti di consumo quotidiano. Si è perciò adottata una linea essenziale che, attenendosi all’operazione concettuale che l’ha determinata, ha garantito al prodotto una grafica sobria, una struttura agevole ed un prezzo molto accessibile. Questo ne ha fatto un prodotto “senza tempo” che ancora oggi, dopo quasi un quarto di secolo, ne fa un oggetto fresco e attualissimo.

Il progetto QUADERNI coinvolse ben 10 gallerie d’arte italiane che esposero il quaderno già utilizzato da studenti, scrittori e giornalisti.